Online viene venduto il 7% del venduto al dettaglio mondiale. Sostanzialmente, la metà del venduto totale online passa per Amazon. E crescerà.

Fare attività di vendita digital diventerà sinonimo di “vendere con Amazon”. Che “ci si debba essere” in Amazon quindi è ovvio.

Ma “come esserci” è la vera questione.

Per evitare di vendersi, di svendere i propri prodotti e di vendere i propri clienti all’unico vero futuro competitor: “il motore di ricerca degli utenti che cercano qualcosa da acquistare”.

Trust, politica resi, assortimento, monopolio dell’audience, costi, contratti capestro, sono solo alcuni degli aspetti da considerare prima di qualunque decisione.

Amazon vende. Non “chiunque è in Amazon vende”.

Se stai considerando di trasferire online parte della tua attività di vendita, con uno shop online aziendale o con un marketplace, proviamo a parlarne prima assieme